violenza Pride San Pietroburgo Russia
Sabato scorso si è svolto, o, meglio, dalle notizie (poche e in russo) che sto riuscendo a raccogliere, si sarebbe dovuto svolgere il pride a San Pietroburgo. Il gruppo composto da circa 50 persone, stava manifestando con dei cartelli, e la polizia russa, con le modalità che sono ormai abbastanza ...
Leggi Tutto
Cecenia repressione
Quando si discrimina, si discrimina tutto, e quando si cerca di “purificare” una regione, un Paese o, peggio ancora, una razza, lo si fa a discapito di tutte le minoranze. In Cecenia, lo scorso anno, venne organizzata una violenta repressione contro le persone omosessuali, senza che Mosca (della quale la ...
Leggi Tutto
Putin bocciato dalla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo
Secondo quanto riporta il sito italiano dell’Huffington Post, la Corte europea dei diritti umani in una sentenza di condanna della Russia che sarà definitiva tra 3 mesi se non ci saranno appelli, ha decretato che la legislazione russa che vieta la promozione dell’omosessualità, anche nota come ‘legge sulla propaganda gay’ viola il ...
Leggi Tutto
Cecenia: l’innata capacità di avere la faccia come il culo. Parte terza
Il leader ceceno Ramzan Kadyrov ha invitato la cancelliera tedesca Angela Merkel ed il neo presidente francese Emmanuel Macron di visitare la Cecenia (che è una repubblica della Federazione Russa) e trovare le prove della repressione contro i gay. Le due personalità politiche europee avevano, in questi giorni, invitato il ...
Leggi Tutto
Dom Aseksualov, una "casa" virtuale per gli asessuali russi
Vkontakte, il social network “made in Russia”, ospita, al momento, circa 320 gruppi che riguardano l’asessualità. Il gruppo Dom Aseksualov (la Casa degli Asessuali) è di gran lunga il più numeroso, con oltre 5000 iscritti. “Sono state create diverse comunità, negli ultimi tempi –spiega Anastasia, una delle amministratrici, in un’intervista al ...
Leggi Tutto
Cecenia: l’innata capacità di avere la faccia come il culo. Parte seconda
Il presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, avrebbe dichiarato di non avere dubbi sulle assicurazioni fatte dal leader ceceno Ramzan Kadyrov secondo il quale non corrispondono a verità le notizie delle scorse settimane sulla repressione fatta in Cecenia nei confronti della comunità LGBT+ locale, riportate dal quotidiano russo di opposizione ...
Leggi Tutto
Vietato l'ingresso ai gay
In un messaggio su Vkontakte, un social network russo, l’oligarca German Sterligov, noto per essere fanatico nazionalista e molto devoto alla Chiesa Ortodossa, ha proposto ai negozianti del suo Paese, inclusi quelli di Mosca e di San Pietroburgo di mettere una scritta sulle vetrine dei loro negozi per impedire l’ingresso ...
Leggi Tutto
Onorevole Spadoni, Le scrivo
Onorevole Maria Edera Spadoni, ho trovato il video di un suo recente intervento alla Camera su Facebook, condiviso da un vostro sostenitore. Bisogna dire che il Suo partito, il Movimento 5 Stelle, è piuttosto fortunato, potendo contare su centinaia di migliaia di provetti uffici stampa, pronti a riportare ogni vostra azione, ...
Leggi Tutto
Lager in Cecenia: "per una buona causa", non si deve esagerare...
Le bufale, sono sempre sbagliate, anche quando fanno comodo. Non esistono bugie a mezzo stampa fatte per un buon fine, o anche per “legittima difesa”. L’unica legittima difesa che abbiamo deve essere la verità, anche quando non fa così comodo. In Cecenia è in atto una enorme repressione contro le ...
Leggi Tutto
Cecenia: l'innata capacità di avere la faccia come il culo
La commissaria per i diritti umani in Cecenia, Kheda Saratova, in relazione alle uccisioni avvenute nella regione in questi giorni, si è detta scioccata dell’esistenza di omosessuali in Cecenia. Come se non bastasse, aumentando la dose, ha dichiarato “anche se un parente uccide un omosessuale in Cecenia, non lo dice ...
Leggi Tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi