Islamici americani più vicini alle ragioni lgbtqia

Secondo quanto appare sul Public Religion Research Institute’s 2017 American Values Atlas, il 51% delle persone di religione islamica statunitensi approverebbe i matrimoni tra persone dello stesso sesso, mentre i contrari sarebbero il 34%. Nel 2013, il 57% si dichiarava contrario a questo tipo di matrimoni.

Per quello che riguarda le altre confessioni religiose, le percentuali più alte di persone a favore dei matrimoni dello stesso sesso sono tra coloro che non dichiarano una fede particolare (80%), buddhisti (80%), ebrei (77%), hindu (75%), protestanti (67%), ortodossi (66%) e cattolici (65%).

Le confessioni dove è più alto il numero di opposizioni, sono gli evangelici (58% di contrari), i mormoni (53%), mentre la confessione religiosa i cui aderenti sono più contrari al matrimonio tra persone dello stesso sesso, sono i testimoni di Geova (63%).